Sì alle cene con amici, con le dovute precauzioni!
25 GIUGNO 2020

Sì alle cene con amici, con le dovute precauzioni! Con la fase 3, possiamo finalmente invitare di nuovo i nostri cari e amici a cena. È sufficiente tenere presenti alcune precauzioni per una serata sicura per tutti.

Da poche settimane, possiamo nuovamente incontrare parenti e amici. Stiamo  tornando, un po’ alla volta, alle abitudini di un tempo: il caffè al bar con il collega, il gelato seduti al parco con i bambini, le passeggiate in compagnia dei nostri amici. Certo dobbiamo tenere conto del distanziamento sociale e dell’uso della mascherine nei luoghi chiusi, ma crediamo che per tutti noi siano compromessi accettabili, soprattutto dopo le lunghe settimane di lockdown. E parlando di abitudini, come far convivere le precauzioni con la voglia di condividere una cena con gli amici? Meglio prenotare un tavolo al ristorante con il timore di avere i minuti contati o la tranquillità di casa propria con il problema, però, di gestire correttamente la sicurezza?

Con pochi e semplici accorgimenti, potrai tornare ad ospitare i tuoi amici in modo  sicuro e protetto. Prima di tutto, circoscrivi il numero di invitati: decidere di incontrare le stesse persone, limita le possibilità di contagio da eventuali portatori asintomatici e, in caso di contagio, agevola i controlli.

Accortezze verso gli ospiti

  1. Se gli ospiti sono puntuali come orologi svizzeri e si presentano tutti insieme alla tua porta, chiedi gentilmente di mantenere le distanze per evitare assembramenti sull’uscio (soprattutto in caso si viva in condominio).
  2. Procura delle ciabatte di cortesia per gli ospiti. 
  3. Metti a disposizione del gel igienizzante per mani da poter utilizzare in qualsiasi momento.
  4. Predisponi salviette monouso in bagno per assicurare la pulizia dopo la detergenza delle mani ed evitare eventuali contagi con l’uso di un unico asciugamano. 
  5. A tavola, tieni il metro di distanza tra i commensali proprio come nei ristoranti. In casa avrai il vantaggio che i coniugi possono sedersi vicini e tu risparmierai spazio.
  6. No al finger food o al cibo servito su vassoi comuni. Predisponi per ogni commensale un tovagliolo, piatto o contenitore personalizzato dove collocherai di volta in volta la loro porzione. Questo piccolo gesto eviterà eventuali disagi e contagi.

Accortezze verso il padrone di casa

  1. Se sei un invitato, è un gesto molto cortese presentarsi indossando la mascherina. Spetterà al padrone di casa invitarti a toglierla una volta entrato.
  2. Ricordati sempre di lavarti le mani appena entrato in casa e prima di metterti a tavola. Non avere remore a richiedere il gel igienizzante qualora ti toccassi naso, bocca o occhi. Ricordati che potresti essere asintomatico e per quanto siamo tra amici, questo virus è subdolo.
  3. Cerca sempre di mantenere la distanza sociale, anche quando non sei seduto a tavola.

Certo questi piccoli consigli non ci permetteranno di ritornare alle nostre vecchie abitudini ma potremmo così condividere nuovamente momenti di felicità con gli amici, in piena sicurezza!


CONDIVIDI
Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita